RejsRejsRejs » Destinazioni » Asia » Tailandia » Sukhumvit a Bangkok: devi sperimentarlo a Sukhumvit e nei quartieri alla moda di Ekkamai e Thong Lo
Tailandia

Sukhumvit a Bangkok: devi sperimentarlo a Sukhumvit e nei quartieri alla moda di Ekkamai e Thong Lo

Bangkok ekkamai Thong Lo Viaggio in Thailandia
Bangkok è la frenetica capitale della Thailandia e la folla della città può essere travolgente. Puoi iniziare da qui.
striscione in resina Hotel Skt. Anna stendardo

Sukhumvit a Bangkok: devi sperimentarlo a Sukhumvit e nei quartieri alla moda di Ekkamai e Thong Lo è scritto da  Giacobbe Gowland Jørgensen.

Bangkok ekkamai Thong Lo Viaggio in Thailandia

Sukhumvit è “Una notte a Bangkok”

Il quartiere di Sukhumvit è la Bangkok più intensa, selvaggia e divertente.

Sukhumvit è il cuore ruggente di Bangkok, dove una combinazione di migliaia di persone, automobili, treni, centri commerciali, ristoranti, bar e hotel si mescolano in un cocktail dal quale non si può fare a meno di rimanere affascinati.

Può anche essere facile sentirsi sopraffatti e arrendersi, ma se ti piacciono le esperienze delle grandi città, questo quartiere può aiutarti.

competizione isole tropicali

Ecco quindi sia una guida a ciò che puoi sperimentare nel cuore turistico di Sukhumvit Road, sia anche ai quartieri più trascurati – e piuttosto trendy – di Ekkamai e Thong Lo.

Infine, condividiamo anche alcuni consigli per alcuni angoli tranquilli ed emozionanti della grande città di Bangkok.

  • Sukhumvit di Bangkok Viaggio in Thailandia
  • Bangkok ekkamai stazione dello skytrain Thong Lo viaggio in Thailandia
  • Sukhumvit di Bangkok Viaggio in Thailandia

Sukhumvit è una strada, un quartiere e un fenomeno

Molte persone conoscono Sukhumvit come il luogo dove l'efficiente Skytrain di Bangkok corre sopra la strada e, naturalmente, la linea che corre qui si chiama Sukhumvit Line.

La strada di Sukhumvit è lunga. Davvero lungo.

In effetti, Suhkumvit è una delle strade più lunghe del mondo! Si estende per quasi 500 chilometri da Bangkok alla Cambogia ed è una delle arterie stradali più importanti del paese.

bandiera dell'UE

Sukhumvit Road dà il nome all'intero quartiere nel centro di Bangkok da cui inizia, e molto lontano dal centro di Sukhumvit puoi trovare strade secondarie che portano lo stesso nome perché è proprio così lunga.

Il primo passo è quindi trovare la logica nei nomi delle strade in modo da potersi orientare.

La stessa Sukhumvit Road ha numeri regolari là fuori, e un gran numero di strade laterali, ed è il numero delle strade laterali che si percorre.

Sukhumvit Road dà il nome a centinaia di queste “soi”, o strade secondarie, e possono esse stesse essere lunghe diversi chilometri e quindi importanti. "Soi 18" a Bangkok è spesso usato come abbreviazione di "Sukhumvit Soi 18".

Il primo è ovviamente Soi 1.

I numeri pari si trovano su un lato di Sukhumvit Road, mentre i numeri dispari sull'altro. Non si susseguono del tutto, quindi ad esempio Soi 18 è di fronte a Soi 23 dall'altra parte, e più lontano Soi 50 è di fronte a Soi Soi 77.

Sappiate anche che ci sono spesso strade secondarie con quasi lo stesso numero, dove la prima è, ad esempio, Soi 11, e la successiva un po' più in là è Soi 11/1, e solo dopo arriva Soi 13.

Sono sempre i numeri SOI quelli in base ai quali devi navigare, e loro come uno solo tassista Sapere

Banner per crociere Princess

Alcune di queste strade secondarie sono strade principali nei quartieri locali, e quindi capita anche che abbiano nomi doppi. Ad esempio, Soi 63 è anche chiamata Ekkamai Road, in quanto è un'importante strada principale nel piccolo quartiere alla moda di Ekkamai. Le grandi strade laterali possono anche avere strade secondarie stesse, che sono ad esempio chiamate Ekkamai Alley o solo un numero.

L'indirizzo "414 Sukhumvit Soi 63 26 Ekkamai Rd" può quindi essere tradotto al numero 414 della strada 26, che è una strada laterale di Soi Sukhumvit 63, chiamata anche Ekkamai Road.

Sembra più difficile di quanto non sia. In pratica è sorprendentemente facile orientarsi una volta capita la logica: la strada va dritta, e bisogna sempre orientarsi secondo i numeri soi, e poi il resto viene da sé.

Come muoversi a Sukhumvit

È un quartiere grande, quindi tira fuori le scarpe da passeggio, trovane una buona app per mappe offlinee utilizzare Skytrain (chiamato anche BTS – guarda la mappa qui), la metropolitana e Afferrare fare dei tratti più lunghi.

I posti più interessanti vanno da Soi 4 ​​​​a Soi 69. Chiaramente c'è più traffico nella strada tra Soi 4 ​​e 23, tra Stazioni dello Skytrain Nana e Asok.

Inoltre, puoi prendere la linea verde dello Skytrain Sukhumvit più a sud. Puoi facilmente scendere al fiume, ai templi, ecc “La città antica”, c'è un deve vedere per chiunque abbia un debole per l'architettura e la storia: ricordati solo di noleggiare un golf cart, perché è un'area enorme. Devi scendere al capolinea Kheka e da lì prendere un taxi per 10 minuti.

                                                                 

Lo sapevate: Ecco le 7 città d'Europa con più ore di sole!

7: Nizza in Francia – 342 ore/mese
6: Valencia in Spagna – 343 ore/mese
Ottieni subito i numeri da 1 a 5 iscrivendoti alla newsletter e guarda nell'e-mail di benvenuto:

La newsletter viene inviata più volte al mese. Vedi il nostro politica sui dati qui.

                                                                 

Nella stessa direzione, e sulla stessa linea verde dello Skytrain, ci sono due grandi mercati alimentari molto autentici tailandesi, proprio accanto alle stazioni di On Nut e Baering. Quest'ultimo in particolare è accogliente la sera, dove spesso c'è musica dal vivo e pochissimi altri turisti.

Dalla stazione di Bang Na sulla stessa linea in direzione sud, puoi raggiungere l'isola verde nel fiume, Bang Krachao. È una piccola isola nel delta del fiume e la zona è giustamente chiamata anche il "polmone verde" di Bangkok. Andateci per un fine settimana e godetevi la tranquillità e la vista dello skyline di Bangkok.

Nella direzione opposta, sulla stessa linea dello Skytrain, puoi raggiungere il bellissimo Wat Arun, un antico tempio, ed è un giro piacevole e facile sullo Skytrain da Sukhumvit alla stazione di Taksin e poi un grande traghetto sul fiume. I traghetti partono tutto il giorno e puoi facilmente combinare il bellissimo Wat Pho con l'enorme Buddha sdraiato, che è lo spettacolo più visitato della Thailandia, e da lì puoi andare al palazzo reale.

Ma torniamo alla stessa Sukhumvit, dove iniziamo la guida in uno dei quartieri più trascurati, vale a dire Ekkamai.

  • Bangkok ekkamai stazione dello skytrain Thong Lo viaggio in Thailandia
  • Bangkok ekkamai Thong Lo ristorante khao viaggio in Thailandia
  • Ristorante ekkamai di Bangkok tuba Perizoma Lo bar La Thailandia viaggia
  • Ristorante ekkamai di Bangkok tuba Perizoma Lo bar La Thailandia viaggia
  • Bangkok ekkamai Thong Lo bar Viaggio in Thailandia
  • Bangkok ekkamai street food district w ristorante Viaggio in Thailandia

Ekkamai a Bangkok: un quartiere accogliente ed esclusivo

competizione isole tropicali

Ekkamai e Thong Lo sono quartieri vicini intorno a Sukhumvit Soi 55-67 e in una certa misura sono cresciuti insieme così tanto che può essere difficile distinguerli.

Esiste però un piccolo test semplice: se riesci a sentire il fischio degli uccelli, probabilmente sei a Ekkamai. Perché qui ci sono ancora ville con giardino tutt'intorno, mentre Thong Lo è più densamente edificata e più giovane e trendy. Ekkamai è talvolta scritto anche Ekamai, ma è lo stesso quartiere.

La strada principale di Ekkamai è Soi 63 ed è anche chiamata Ekkamai Road.

A Ekkamai troverai posti accoglienti e belli come TUBA, che è sia un buon ristorante che un piccolo locale stravagante, situato al largo di Soi Ekkamai 21, che è una strada laterale della stessa Ekkamai Road. È pieno di elementi creativi e mobili riciclati.

Non c'è dubbio che siamo nella terra degli hipster quando esci, perché c'è sia un negozio di tatuaggi, un caffè urbano e un vero e proprio bar chiamato Kaffe50 a 100 metri da Tuba.

Il resto della strada, invece, è piuttosto poco interessante, ed è così in questa zona: bisogna andare in esplorazione, perché ci sono tante gemme nascoste.

Il ristorante Hom Duan è uno dei locali preferiti sulla strada principale Ekkamai Road, dove cucinano specialità della Thailandia settentrionale. E sì, c'è sicuramente una differenza nella qualità del cibo anche in un paradiso gastronomico come Bangkok, e questo ristorante è uno dei migliori.

Mikkeller è sul retro di Ekkamai 10 – in realtà su una strada laterale di una strada laterale di una strada laterale di Sukhumvit! Lo specialista della birra danese ha sede in una piccola e accogliente casa del quartiere e, sebbene i prezzi siano esclusivi, merita sicuramente una visita.

Nel complesso, Ekkamai 10 è uno Hotspot per la zona di Ekkamai. Ecco ad esempio il The Cassette Music Bar, dove tutta la facciata è un omaggio alla musicassetta, e poi c'è uno dei migliori ristoranti di tutta Sukhumvit: Restaurant Khao.

Ristorante Khao è uno dei ristoranti Michelin di Bangkok e, in vero stile Ekkamai, è nascosto in una strada laterale.

Sebbene i prezzi del cibo siano impazziti in molte parti del mondo, il cibo è ancora molto economico a Bangkok. In quale altro posto al mondo potresti mangiare in un bel ristorante Michelin moderno con un servizio veloce per 100 corone?

Puoi anche ottenere uno sconto qui acquistando un buono tramite Socialgiver, che allo stesso tempo supporta a sviluppo verde e sostenibile in Thailandia, quindi è pulito win-win.

La newsletter viene inviata più volte al mese. Vedi il nostro politica sui dati qui.

A Khao si distingue per un mix di piatti più tradizionali come pollo al curry verde e insalata di papaya e per soufflé di pesce e frutti di mare- piatti. Qualunque cosa tu ordini, è fatta con buoni ingredienti da chef che sanno cosa stanno facendo.

Khao può sicuramente essere raccomandato. Ricordatevi solo di indossare bei vestiti e di prenotare un tavolo.

La continuazione di Ekkamai è Soi 69, e qui troverai la piccola area Distretto W molto vicino allo Skytrain e a Sukhumvit Road. La stazione locale qui è Phrakanong, che è anche il nome ufficiale della zona.

Nel Distretto W si trova uno dei tanti di Bangkok barre sul tetto, e secondo quanto riferito lo è Cielo la terrazza sul tetto dove godersi al meglio lo skyline di Bangkok la sera, perché è leggermente discosta dagli altri grattacieli e quindi ha una vista libera.

Nel distretto W c'è anche qualcosa di raro come un bellissimo e all'aperto Street Food, ed è aperto solo la sera. Ovviamente è anche un po' nascosto dietro la piazzetta 50 metri dopo il 7-11 dall'altra parte dell'edificio.

Ce ne sono molti fantastici Street Food a Bangkok, ma questo è stilisticamente ispirato a luoghi europei simili, ed è davvero accogliente.

Nel bene e nel male, Bangkok è anche la città delle gru edili, e non è detto che questa piccola oasi sopravviva, quindi provaci finché puoi.

  • Bangkok ekkamai Thong Lo bar Viaggio in Thailandia
  • Bangkok ekkamai Thong Lo Viaggio in Thailandia
  • Bangkok ekkamai Thong Lo Viaggio in Thailandia
  • Bangkok ekkamai Thong Lo Viaggio in Thailandia

Thong Lo: l'Asia incontra Bangkok

Soi 55 è anche chiamata Thong Lo Road ed è la strada principale del quartiere alla moda, che a volte si scrive anche Thong Lor.

Thong Lo è una festa in parti uguali e dove Bangkok incontra l'Asia. Qui è dove escono i thailandesi stessi quando sarà un viaggio in città particolarmente bello o se hai abbastanza soldi.

Soi Thonglor 10 è il centro della parte accogliente della festa. Ecco, ad esempio, Beast & Butter, che è un (costoso) locale di hamburger, e Atmos proprio accanto, dove c'è spesso musica dal vivo sia nei giorni feriali che nel fine settimana. Ci sono anche abbastanza bar e locali di musica nel raggio di 100 metri per farti andare avanti per un'intera serata.

Se vuoi provare la cucina assistita, anche Thong Lo è il posto giusto. In effetti, ci sono così tanti ristoranti giapponesi nel mezzo di Soi 55 che si chiama "Little Japan".

Ci sono anche una moltitudine di ristoranti coreani, e in generale è difficile tornare a casa da Thong Lo senza essere sazi e saturi delle impressioni di persone felici.

La parte giovanile e trendy della festa si svolge anche sulla Soi 55 in discoteche e bar con nomi come Proud e Rabbit Hole. È chiaramente per un gruppo di giovani selezionati che vogliono essere visti e vogliono avere un bell'aspetto.

Bangkok è una città molto internazionale, e questo è abbastanza evidente in Thong Lo, che si presenta come un saluto al resto del mondo.

  • Viaggio dell'hotel Maitria Tailandia di Bangkok Sukhumvit
  • Viaggio dell'hotel Maitria Tailandia di Bangkok Sukhumvit
  • cibo di strada thailandese, cibo di strada thailandese, cibo tailandese, cibo di strada, cibo tailandese, frutta in Tailandia, mercato alimentare tailandese, pad thai, tom yum goon, panang gai
  • Bangkok sukhumvit taxi taxi Viaggio in Thailandia
  • Sukhumvit di Bangkok Viaggio in Thailandia

Sukhumvit Soi 4-23: Il cuore di Sukhumvit

Come accennato, è soprattutto tra le stazioni dello Skytrain Nana e Asok che c'è traffico extra sulla strada. Proviene da Soi 4-18 sul lato pari e Soi 7-23 sul lato dispari della strada, ed è sicuramente il nucleo dell'area di Sukhumvit.

Sukhumvit offre così tanti posti e alberghi, che è difficile da controllare. Tuttavia, qui ci sono alcuni posti che possono fare un piccolo extra.

Iniziamo dal lato dritto.

                                                                 

Lo sapevate: Ecco 7 dei migliori mercati alimentari locali in Danimarca!

7: Mercato verde a Copenaghen
6: Mercato ecologico a Randers
Ottieni subito i numeri da 1 a 5 iscrivendoti alla newsletter e guarda nell'e-mail di benvenuto:

La newsletter viene inviata più volte al mese. Vedi il nostro politica sui dati qui.

                                                                 

Soi 8 è una strada accogliente e festosa con hotel, aria aperta bar e ristoranti rivolti soprattutto ai turisti. Ma come la maggior parte dei posti, puoi anche trovare posti in una zona turistica che possono fare qualcosa in più. La Pizza Vesuvio è, ad esempio, perfetta se hai bisogno di una pausa dal cibo tailandese, e quando ci sono italiani felici ai tavoli vicini, sai che possono fare qualcosa di speciale.

Lo Stable Lodge a Soi 8 è qualcosa di insolito quanto un hotel scandinavo, dove la cucina danese e svedese è consigliata dalla Lonely Planet, e la piccola bolla temporale di un hotel offre davvero cibo davvero delizioso, quindi se tu, o il tuo stomaco, perdetevi il pane di segale è solo da guardare lì dentro.

In fondo all'angolo verso la stessa Sukhumvit Road su Soi 8 c'è lo Street Bar, che è così piccolo che è facile non notarlo.

Il bar è largo non più di 5 metri e, con poche sedie davanti, è tanto modesto quanto accogliente. Qui scegli tu stesso la musica su uno schermo, quindi è un jukebox à la Bangkok, proprio in mezzo alla strada con birra fresca e un ottimo servizio. È Sukhumvit classico del miglior genere.

Soi 10 è perfetto per il giorno dopo una serata fuori a Sukhumvit stessa, o a Ekkamai e Thong Lo. In fondo c'è un grande parco: Benchakitti Forest Park, con un bel lago.

E a proposito di parchi: anche il vicino Lumpini Park (10 minuti in taxi o in metropolitana) è ovvio se hai bisogno di aria fresca. Si dice anche che sia ovvio se hai bambini con te, poiché ci sono lucertole di grandi dimensioni che razzolano libere e pacifiche; il cosidetto monitorare le lucertole, che per il resto sono del tutto pacifici. Spesso vivono sulla piccola isola artificiale dove si può uscire.

Soi 18 è un'altra delle strade accoglienti che si trovano nel quartiere. Qui vivevamo bene Maitria Hotel, che si trova un po' in fondo alla strada. È un 4 stelle hotel boutique con camere ampie e moderne, una fantastica terrazza sul tetto con piscina ea breve distanza a piedi dallo Skytrain.

Proprio come con il ristorante Khao, anche noi avevamo prenotato tramite qui Socialgiver, quindi sapevamo che l'hotel prescelto compie uno sforzo ambientale in più. Socialgiver ha un bel calcolatore, quindi puoi vedere che abbiamo anche sostenuto il reimpianto, e non da ultimo la manutenzione di ben 240 alberi, anche in molti dei parchi intorno a Sukhumvit. È buono opinione.

Preferiamo anche Hotel Bangkok, che dà qualcosa all'ambiente locale, in modo che una strada locale non sia, ad esempio, distrutta dalle alte mura dell'hotel e dal traffico massiccio, e l'Hotel Maitria ha solo un ottimo caffè a livello della strada, ed è aperto a tutti.

Si adattava all'atmosfera della strada, accogliente e rilassata. C'erano diversi buoni ristoranti in strada, incluso il bar-ristorante-caffetteria Palm @18, molto accogliente, che è molto più tailandese di quanto suggerisce il nome.

Sul lato strano di Sukhumvit Road c'è il ristorante Krua Khun Puk, che significa la cucina della signora Puk. Il ristorante è un nuovo classico a Sukhumvit 11/1, proprio accanto alla strada principale, appena sopra Soi 8.

Non lasciarti ingannare dal suo aspetto piuttosto ordinario, dal menu logoro e dal nome ironico, poiché questo è uno dei locali preferiti. Se sei all'altezza vero cibo tailandese, è loro Panang curry (Panang Gai) assolutamente fantastico e probabilmente uno dei migliori piatti tailandesi che abbiamo provato negli ultimi tempi.

Krua Khun Puk è un ristorante aperto senza aria condizionata, ma con ventilatori. Hanno menu in inglese ed è proprio accanto alla stazione Nana Skytrain. È giustamente popolare.

Bar e brasserie sul tetto Belga è uno dei migliori ristoranti della città in Soi 13 e dispone di una fantastica terrazza all'aperto al 32° piano. Anche se è eccellente, è comunque “casual”, quindi non è certo necessario indossare i vestiti più raffinati qui mentre si gustano le specialità europee.

Se vuoi vedere la diversità di Sukhumvit, puoi continuare a esplorarne il lato strano.

Soi 7 e 7/1 sono alcune delle strade più insolite di Bangkok, che insieme, ad esempio, a Nana Plaza a Soi 4, "Soi Cowboy" a Soi 23 e Soi 33 contribuiscono a dare a Bangkok parte della sua reputazione di parco giochi per adulti. Potrebbe essere un'idea evitare quelle strade se viaggi con bambini.

Quindi si passa a Soi 5, che è come il Medio Oriente a Bangkok, con ristoranti halal, bancarelle di falafel e occasionali donne vestite di burka. Soi 3 è di nuovo completamente diverso con un grande centro commerciale.

E a proposito di centri commerciali: proprio in questa zona ci sono una serie di enormi centri commerciali, tra cui il Terminal 21 come il noto e trendy Emsphere con un IKEA come ultimo colpo. Sono tutti raggiungibili a piedi dalla stazione Asok Skytrain.

Sukhumvit è selvaggia, esagerata e piuttosto affascinante, e i quartieri di Ekkamai e Thong Lo sono sicuramente due gemme trascurate dove probabilmente non incontrerai il tuo vicino. Perché qui c'è il più locale che arriva, e sicuramente ha il suo fascino.

Se vuoi sperimentare una parte completamente diversa della città è Khao San Road un altro classico di Bangkok, e anche qui ci sono gemme nascoste verso il fiume.

Buon viaggio a Bangkok e buon viaggio verso il sempre adorabile Tailandia.

10 ristoranti e bar da provare nella zona di Sukhumvit

  • Ristorante Khao – Ristorante Michelin
  • Il Cassette Music Bar – bar divertente
  • Cielo – uno dei migliori bar sul tetto
  • Beast & Butter – buon posto per hamburger
  • Atmos – qui c'è birra e musica dal vivo
  • Bar Palm @18 – buon bar e ristorante tailandese 
  • Pizza al Vesuvio: pizza davvero buona
  • Street Bar – bar accogliente
  • Krua Khun Puk: il miglior cibo tailandese della zona
  • Bar e brasserie sul tetto Belga: il miglior ristorante europeo con una fantastica terrazza all'aperto

Lo sapevi: ecco le 7 migliori destinazioni naturalistiche in Asia secondo milioni di utenti di Booking.com

7: Pai nel nord della Thailandia
6: Kota Kinabalu nel Borneo in Malesia
Ottieni subito i numeri da 1 a 5 iscrivendoti alla newsletter e guarda nell'e-mail di benvenuto:

La newsletter viene inviata più volte al mese. Vedi il nostro politica sui dati qui.

Potrebbero esserci collegamenti a partner commerciali in questo articolo: puoi vedere come va qui
Baden-Württemberg, striscione, 2024, campagna, europa-park, europa-park resort
  Banner per crociere Princess

Circa l'autore

Giacobbe Jørgensen, editore

Jacob è un allegro fanatico dei viaggi che ha viaggiato in più di 100 paesi dal Ruanda e Romania a Samoa e Samsø.

Jacob è membro del De Berejstes Klub, di cui è membro del consiglio da cinque anni, e ha una vasta esperienza nel mondo dei viaggi come docente, redattore di riviste, consulente, scrittore e fotografo. E, naturalmente, la cosa più importante: come viaggiatore. A Jacob piacciono sia i viaggi tradizionali, come una vacanza in macchina in Norvegia, una crociera nei Caraibi e un soggiorno a Vilnius, sia i viaggi più fuori dagli schemi, come un viaggio in solitaria sugli altopiani dell'Etiopia, un road trip in parchi nazionali sconosciuti in Argentina e un viaggio di amici in Iran.

Jacob è un esperto di paesi in Argentina, dove è stato 10 volte finora. Ha trascorso quasi un anno in totale viaggiando attraverso le numerose e diverse province, dalla terra dei pinguini nel sud ai deserti, montagne e cascate nel nord, e ha anche vissuto a Buenos Aires per alcuni mesi. Inoltre, ha una conoscenza speciale dei viaggi di luoghi così diversi come l'Africa orientale, Malta e i paesi intorno all'Argentina.

Oltre a viaggiare, Jacob è un onorevole giocatore di badminton, fan del Malbec e sempre pronto per un gioco da tavolo. Jacob ha anche avuto una carriera nel settore delle comunicazioni per diversi anni, più recentemente con il titolo di Communication Lead in una delle più grandi aziende danesi, e ha anche lavorato per diversi anni con il settore dei meeting danese e internazionale come consulente, ad es. per VisitDenmark e Meeting Professionals International (MPI). Oggi Jacob è anche docente senior presso la CBS.

Aggiungi un commento

Commenta qui

Notiziario

La newsletter viene inviata più volte al mese. Vedi il nostro politica sui dati qui.

Ispirazione

Offerte di viaggio

Facebook copertina foto offerte di viaggio viaggi

Ottieni i migliori consigli di viaggio qui

La newsletter viene inviata più volte al mese. Vedi il nostro politica sui dati qui.