RejsRejsRejs » Guide di viaggio » Passaporto e visto: devi averli sotto controllo prima del viaggio
Canada · XNUMX€ Indonesia · XNUMX€ Messico · XNUMX€ Guide di viaggio · XNUMX€ Svezia · XNUMX€ Tailandia · XNUMX€ USA

Passaporto e visto: devi averli sotto controllo prima del viaggio

passaporto - visto
È necessario avere tutto sotto controllo per quanto riguarda passaporti e visti prima di viaggiare all'estero
striscione in resina Hotel Skt. Anna stendardo

Passaporto e visto: devi averli sotto controllo prima del viaggio è scritto è La redazione, RejsRejsRejs.

passaporto - carta d'imbarco

Ricorda la cosa più importante del viaggio

Se ti viene chiesto quale sia la cosa più importante da ricordare quando si viaggia, la maggior parte delle persone probabilmente concorderà sul fatto che il tuo passaporto è in cima all’elenco. È piuttosto difficile viaggiare senza le due P: passaporto e denaro.

Se state partendo per un’avventura verso lidi lontani, però, c’è un’altra cosa che può essere incredibilmente importante affinché l’avventura non finisca prima di essere iniziata – vale a dire un visto, perché non in tutti i posti, un passaporto apre tutte le porte.

competizione isole tropicali

Ma anche se la maggior parte delle persone sa che il passaporto e in alcuni casi il visto sono essenziali per poter iniziare il viaggio, per molti viaggiatori sorgono regolarmente problemi e confusione, e per alcuni questo purtroppo ha come conseguenza che non possono venire spento.

Cosa fare, ad esempio, se ti sei dimenticato di verificare se il passaporto è ancora valido e la risposta risulta essere no? Hai davvero bisogno di un passaporto con te per la Svezia? Come sono le regole per il transito negli Stati Uniti? E che diavolo è? visto all'arrivo?

Abbiamo messo insieme una guida completa alle regole per passaporti e visti proprio qui, inclusi extra su Stati Uniti e Canada.

voli economici con momondo pass viaggi in spiaggia

Devi conoscere le regole per il tuo passaporto

Il passaporto è il tuo biglietto d'ingresso per il mondo e determina se ti è consentito entrare o meno in un paese. Il passaporto è la prova che sei cittadino di un paese e viene utilizzato come identificazione per i viaggi internazionali, quindi è importante che tu abbia sempre il passaporto con te quando viaggi fuori dalla Danimarca e dai paesi nordici.

Le regole per i passaporti sono piuttosto rigide e negli ultimi anni diverse compagnie aeree sono diventate ancora più severe per quanto riguarda lo stato del passaporto.

bandiera dell'UE

È quindi una buona idea sottoporre il tuo passaporto ad un "controllo sanitario" prima di partire. Il tuo passaporto può essere rifiutato al momento del check-in se non soddisfa le regole ed è un vero peccato perdere il viaggio dei tuoi sogni a causa di problemi tecnici con il tuo passaporto.

Ci sono diverse cose di cui dovresti essere a conoscenza riguardo al tuo passaporto prima di partire per l'aeroporto. Ad esempio, nel passaporto non devono mancare pagine. Ciò significa anche che le pagine non devono essere incollate insieme. Anche il tuo passaporto non deve essere danneggiato.

Se il tuo passaporto non soddisfa i requisiti, devi farne uno nuovo prima della partenza. Puoi leggere ulteriori informazioni sui passaporti temporanei più avanti nell'articolo.

Come regola generale, il passaporto deve essere sempre valido per l'intero viaggio, ma alcuni paesi richiedono addirittura che il passaporto sia valido anche per un periodo più lungo. Per alcune destinazioni è necessario che il passaporto sia valido fino a sei mesi dopo finito di viaggiare nel paese. IN Messico ad esempio, il tuo passaporto deve essere valido per sei mesi dopo il tuo soggiorno nel paese.

Ricordatevi quindi sempre di verificare le regole relative alla validità del vostro passaporto prima di partire. Puoi farlo sul sito web del Ministero degli Affari Esteri o verificando con la compagnia aerea. Puoi, ad esempio, usare Timatico, che è lo strumento utilizzato dalle stesse compagnie aeree quando effettuano il check-in.

Effettua un "controllo di sicurezza" del tuo passaporto prima del viaggio:

Banner per crociere Princess
  • Controlla le pagine mancanti nel tuo passaporto. Non devono esserci pagine mancanti nel tuo passaporto e sono numerate in modo che sia facile controllarle.
  • Le pagine del passaporto non devono essere incollate insieme.
  • Controlla che il tuo passaporto sia ancora valido. Ricordati inoltre sempre di verificare le regole sulla validità a destinazione. In alcuni luoghi, il passaporto deve essere valido fino a 6 mesi dopo il viaggio.
  • Ci sono pagine libere nel tuo passaporto? Ci devono essere sempre diverse pagine libere alla partenza, e in alcuni luoghi richiedono almeno 6 pagine libere.
  • Sul tuo passaporto sono presenti grossi graffi profondi, pagine piegate, disegni o altri "difetti estetici"? Molte compagnie aeree potrebbero rifiutare il tuo passaporto a causa di ciò.

Aeroporto - valigia passaporto - viaggio

Passaporto smarrito o danneggiato durante il viaggio

Se sei così sfortunato da perdere il passaporto durante il viaggio, ci sono alcuni passaggi da seguire.

Innanzitutto è necessario rivolgersi tempestivamente alla polizia locale e farsi rilasciare la denuncia o la ricevuta della denuncia effettuata, da poter presentare al momento della richiesta del passaporto di emergenza. È necessario utilizzare la ricevuta anche se si desidera richiedere la copertura assicurativa e in alcuni paesi è necessario utilizzare anche la notifica in relazione alla partenza dal paese.

Dopo aver denunciato lo smarrimento del passaporto - e ricevuto la documentazione per la denuncia - devi contattare l'ambasciata o il consolato danese più vicino e fissare un appuntamento per il rilascio di un passaporto di emergenza, che ti servirà per tornare a casa. Possono anche aiutarti con la documentazione necessaria in quel paese. Puoi trovare tutti Ambasciate e consolati danesi qui.

Se nel paese non è presente un'ambasciata o un consolato danese, è necessario contattare l'ambasciata di un altro paese dell'UE. Possono aiutarti a ottenere il rilascio di un passaporto di emergenza UE. Un passaporto di emergenza UE è valido solo per il ritorno a casa in Danimarca e non può essere utilizzato per viaggiare verso altri paesi.

                                                                 

Lo sapevate: Ecco 7 esperienze gastronomiche trascurate che devi provare in Austria! 

7: Gourmet a 3,000 metri di altitudine nel ristorante Ice Q in Tirolo
6: Mangiare formaggio sulla strada del formaggio nel Bregenzerwald vicino al Vorarlberg
Ottieni subito i numeri da 1 a 5 iscrivendoti alla newsletter e guarda nell'e-mail di benvenuto:

La newsletter viene inviata più volte al mese. Vedi il nostro politica sui dati qui.

                                                                 

Un passaporto di emergenza è – come suggerisce il nome – destinato a situazioni di emergenza, quindi può essere utilizzato sostanzialmente solo per tornare in Danimarca. Se devi viaggiare in Danimarca attraverso altri paesi, controlla in anticipo se puoi fare scalo o viaggiare in questi paesi con un passaporto di emergenza. Le autorità locali possono aiutarti con queste informazioni.

La maggior parte dei paesi ti consente di viaggiare con un passaporto di emergenza. Se all'ingresso è stato richiesto un visto, tuttavia, è necessario contattare le autorità di immigrazione del paese per poter lasciare il paese con un passaporto di emergenza. 

Se perdi il passaporto, devi presentarti di persona all'ambasciata o al consolato e portare con te:

  • Documento d'identità valido con foto (ad esempio copia del passaporto o della patente di guida)
  • Fotografia del passaporto
  • Dichiarazione di smarrimento del passaporto (trovabile sul sito web di UM)
  • Modulo di richiesta del passaporto (disponibile sul sito web dell'UM)
  • Denaro, poiché ottenere il rilascio di un passaporto di emergenza costa una tassa. Controlla se la tua assicurazione copre le tue spese.
  • Facoltativo – Verbale della polizia o copia della notifica di smarrimento del passaporto.
competizione isole tropicali

Fondamentalmente, è sempre una buona idea avere una copia – o una foto – del tuo passaporto quando viaggi, nel caso in cui lo perdi o venga distrutto. Ciò semplifica il processo di rilascio del passaporto di emergenza. Puoi portare la copia con te fisicamente e inviarla via e-mail.

Aeroporto - aspetta il viaggio del bagaglio a mano

Stai partendo per un viaggio e hai bisogno del passaporto?

La valigia è pronta, l'umore è alto e il passaporto è nel bagaglio a mano. Va tutto bene, perché è tempo di vacanze. Ma quando devi fare il check-in, tutto crolla. Il tuo passaporto è scaduto. Con un semplice tocco di un dito vedete il viaggio da sogno scomparire all'orizzonte. Ma per fortuna c’è un aiuto disponibile.

Se hai intenzione di viaggiare e il tuo passaporto non è valido per qualche motivo, puoi ottenere un passaporto temporaneo. Il passaporto temporaneo è gratuito se ordini contemporaneamente un nuovo passaporto.

Puoi ottenere un passaporto temporaneo rilasciato presso i servizi al cittadino se lo scopri prima di essere in aeroporto e il tuo passaporto non può tornare a casa. Ma se lo scopri solo in aeroporto o la sera prima, quando i servizi al cittadino sono chiusi, puoi anche farti fare un passaporto temporaneo in aeroporto.

In tal caso, la polizia ti aiuterà a rilasciare un passaporto temporaneo. Dovrai quindi contattare il dipartimento di polizia dell'aeroporto se hai bisogno di un passaporto temporaneo. Assicurati di arrivare in aeroporto in tempo utile, poiché potrebbe volerci del tempo.

Devi essere consapevole che non tutti i paesi accettano un passaporto temporaneo, quindi devi sempre verificare se il paese che intendi visitare accetta un passaporto temporaneo.

Alcuni paesi richiedono inoltre che il passaporto sia valido per sei mesi dopo la fine del soggiorno nel paese, cosa che un passaporto temporaneo non prevede. Se hai dubbi sulle regole della tua destinazione, puoi sempre contattare l'ambasciata del paese.

Monaco di Baviera - aeroporto - aereo - cielo - viaggio

Quando devi portare con te il passaporto durante il viaggio?

La newsletter viene inviata più volte al mese. Vedi il nostro politica sui dati qui.

Di norma, devi sempre avere con te il passaporto quando esci dalla Danimarca. Ciò vale anche se viaggi in un altro paese dell'UE. Tuttavia, ciò non è sempre valido quando si viaggia nei paesi nordici, dove in molti casi sarà sufficiente la patente di guida o un altro documento di identità.

Se viaggi in aereo o in traghetto verso la Svezia o altri paesi nordici, devi portare con te il passaporto.

Anche diversi paesi nordici a volte hanno aumentato i controlli alle frontiere, che richiedono di avere con sé il passaporto. Ciò vale, ad esempio, per la Svezia, che a volte richiede il possesso di un passaporto per attraversare il confine. Tuttavia, varia e spesso se viaggi in Svezia sarà sufficiente un documento d'identità con foto e quindi non dovrai necessariamente portare con te il passaporto. Ma controlla sempre le regole prima di uscire di casa sul sito del Ministero degli Affari Esteri.

Devi sempre ricordare un documento d'identità con foto, come la patente di guida, se viaggi nei paesi nordici (Svezia, Norvegia, Finlandia e Islanda), poiché devi essere in grado di confermare la tua identità. Quando entri in Svezia, devi essere in grado di presentare un documento d'identità valido, che attualmente non deve essere un passaporto, ma può essere una patente di guida o un altro documento d'identità valido con foto.

Visto - passaporto - passaporto per la Svezia

Visto: cosa devi sapere

Un visto è il documento rilasciato da un paese che ti consente di entrare in quel paese. C'è una grande differenza nelle regole sui visti a seconda di dove viaggi nel mondo, e può essere semplicissimo o incredibilmente dispendioso in termini di tempo ottenere un visto: tutto dipende dalla tua destinazione.

È tua responsabilità rispettare le normative di ingresso e uscita nei paesi in cui viaggi, quindi ricordati sempre di controllare le normative per la tua destinazione con largo anticipo rispetto al viaggio. Sono sempre le autorità locali di ogni Paese a stabilire le regole di ingresso e di uscita, e sono anche quelle che decidono se rispettarle.

Ricordati sempre di controllare se le date sono corrette quando ottieni il visto e cosa verrà timbrato e annotato sul tuo passaporto durante il viaggio. Sono le persone comuni che fanno questo lavoro e possono verificarsi errori quando le autorità dell'aeroporto timbrano l'entrata e l'uscita sul passaporto.

Se è stato commesso un errore e sono state inserite alcune informazioni errate, ciò può causare problemi durante il viaggio e spesso sarà necessario richiedere nuovamente il visto. Puoi evitare questo fastidio semplicemente effettuando il check-in in aeroporto.

Non hai bisogno del visto se viaggi all'interno dei confini dell'UE, ma quando viaggi fuori dai confini dell'UE, devi richiedere il visto in diversi luoghi. Esistono regole e tempi di elaborazione diversi per richiedere un visto a seconda di dove si sta andando, quindi è sempre una buona idea controllare il sito del Ministero degli Affari Esteri, dove è possibile trovare le regole sui visti per ogni singolo paese.

L'aeroporto di Copenaghen viaggia

Visto all'arrivo: che cos'è?

Il visto all'arrivo, o visto all'arrivo, come viene chiamato in danese, copre il tipo di visto che puoi ottenere quando arrivi a destinazione.

Ti dà la possibilità di ottenere un visto alla frontiera invece di doverlo richiedere in anticipo all'ambasciata. Questo vale, ad esempio, per una destinazione popolare come Bali in Indonesia, dove all'ingresso è necessario acquistare un visto. Tuttavia, non tutti i paesi offrono il visto all’arrivo e spesso in questo modo è possibile ottenere solo un visto turistico.

Se ti rechi in un paese con un visto all'arrivo - visto all'arrivo - devi ricordarti di averlo contanti in dollari, poiché spesso costa una commissione. Potrebbero anche essere necessarie due foto tessera e, non ultimo, tempo, perché potrebbe essere un processo piuttosto lento, a seconda di quanto è affollato l'aeroporto.

In alcuni altri paesi si ottiene il visto all'arrivo gratuitamente e senza problemi, ad esempio questo è attualmente il caso in Tailandia og Argentina.

È sempre una buona idea controllare le regole per i visti all'arrivo, poiché le regole possono cambiare improvvisamente. Vedi tutti gli strumenti di aiuto alla fine dell'articolo.

passaporto per la Svezia - visto

Visto per gli Stati Uniti

Se hai mai viaggiato negli Stati Uniti, sai che il processo per ottenere il permesso per entrare nel paese può essere piuttosto lungo e, a volte, lungo e difficile. Ciò che sorprende qualcuno è che devi fare anche qualcosa di attivo, anche se sei solo di passaggio negli Stati Uniti.

Di norma, non è necessario un visto per entrare negli Stati Uniti come cittadino danese se si è in viaggio d'affari o in viaggio (fino a 90 giorni).

Invece, devi richiedere qualcosa chiamato ESTA. Si tratta di una pre-autorizzazione che permette di imbarcarsi su un aereo o una nave che ha destinazione negli Stati Uniti. L’approvazione ESTA è solitamente valida per due anni e per ingressi multipli e ti consente di rimanere nel Paese per un massimo di 90 giorni. Ti dà anche il diritto di essere in transito negli Stati Uniti.

Se rimarrai negli Stati Uniti per più di 90 giorni, dovrai richiedere un visto. È inoltre necessario richiedere un visto se lo scopo del soggiorno non è un viaggio temporaneo di lavoro o di visita.

È una buona idea richiedere l’ESTA in tempo utile. Per cominciare, si consiglia di richiedere l’ESTA entro e non oltre sette giorni prima della partenza e sempre entro e non oltre 72 ore prima della partenza. Il processo può essere lento, quindi non puoi essere sicuro di ottenere l'approvazione se fai domanda poco prima della partenza. È necessario richiedere l'ESTA su di esso Sito web dell'ambasciata americana qui.

                                                                 

Lo sapevate: Ecco 7 dei migliori mercati alimentari locali in Danimarca!

7: Mercato verde a Copenaghen
6: Mercato ecologico a Randers
Ottieni subito i numeri da 1 a 5 iscrivendoti alla newsletter e guarda nell'e-mail di benvenuto:

La newsletter viene inviata più volte al mese. Vedi il nostro politica sui dati qui.

                                                                 

Tuttavia, consigliamo di presentare la domanda molto prima, poiché, come accennato, la richiesta dura diversi anni e le domande ESTA vengono regolarmente respinte, ad esempio due mesi prima.

Ricordati sempre di ricontrollare la tua domanda ESTA prima di inviarla. Se c'è solo un piccolo errore, c'è un'alta probabilità che venga rifiutato. È quindi importante ricontrollare che tutte le informazioni come nome, data di nascita e dettagli del passaporto siano corrette prima di inviare la domanda ESTA.

Tieni presente che sul web sono presenti diverse società che si offrono di aiutarti con il permesso di ingresso negli Stati Uniti ad un costo notevolmente più elevato rispetto al sito ufficiale delle autorità statunitensi. Ti consigliamo quindi di candidarti tramite il sito ufficiale dell'ESTA qui.

La tua richiesta ESTA potrebbe essere respinta. Ciò vale ad esempio se in un determinato periodo siete stati in uno dei seguenti paesi: Corea del Nord, Iran, Iraq, Sudan, Siria, Libia, Somalia, Yemen o Cuba.

Se la tua domanda ESTA viene respinta, devi invece richiedere un visto per gli Stati Uniti, che è un processo più complicato. Devi richiedere un visto per gli Stati Uniti presso l’ambasciata degli Stati Uniti e possono facilmente volerci diversi mesi.

Altre cose a cui vale la pena prestare attenzione quando si viaggia negli Stati Uniti:

  • All'ingresso è necessario essere in grado di presentare un biglietto di andata e ritorno o un biglietto per il proseguimento del viaggio al di fuori del Nord America e dei Caraibi
  • Se viaggi in Canada, Messico e Caraibi durante il tuo soggiorno negli Stati Uniti, questi viaggi verranno conteggiati nei 90 giorni di soggiorno consentito negli Stati Uniti al momento dell'iscrizione all'ESTA
  • I passaporti di emergenza danesi sono riconosciuti solo per la partenza e pertanto non possono essere utilizzati per entrare negli Stati Uniti
  • I passaporti danesi estesi sono riconosciuti solo con un visto, quindi non è possibile richiedere l'ESTA con un passaporto esteso
  • Se hai un’ESTA o un visto per un vecchio passaporto in cui l’approvazione è ancora valida – ESTA fino a 2 anni, visto fino a 10 anni – devi portare con te sia il vecchio che il nuovo passaporto quando entri negli USA
Passaporto Carta d'imbarco Viaggio - passaporto per la Svezia

Ricordati di verificare se ti serve il visto per gli scali

Alcuni aeroporti più piccoli non dispongono di transito, quindi se fai scalo in un aeroporto piccolo potresti correre il rischio di dover passare attraverso l'immigrazione.

Se viaggi fuori dall'Europa, questo potrebbe significare che hai bisogno di un visto, quindi è sempre una buona idea verificare da casa se l'aeroporto ha un transito. Generalmente i grandi aeroporti internazionali ce l’hanno sempre, quindi come regola generale si applica solo se fai scalo in un aeroporto più piccolo.

Se viaggi con un volo di linea con scalo negli USA o combini il viaggio con una visita negli USA, devi sempre avere un'ESTA o un visto, anche se sei solo in transito.

Se viaggi con un volo di linea con scalo in Canada, o combini il viaggio con una visita in Canada, è necessaria una richiesta eTA. Puoi trovare ulteriori informazioni sull’eTA su il sito ufficiale dell'eTA.

Buon viaggio e ricordati di controllare il passaporto!

Puoi utilizzare questi 5 strumenti per controllare il tuo passaporto e il tuo visto

Potrebbero esserci collegamenti a partner commerciali in questo articolo: puoi vedere come va qui
Baden-Württemberg, striscione, 2024, campagna, europa-park, europa-park resort
  Banner per crociere Princess

Circa l'autore

La redazione, RejsRejsRejs

RejsRejsRejsLa redazione regolare di .dk condivide i propri suggerimenti e trucchi personali e racconta tutto ciò che accade nel mondo dei viaggi.
Scriviamo articoli e guide, facciamo concorsi e ti diamo le migliori offerte di viaggio, conferenze di viaggio e divertimento di viaggio.

Aggiungi un commento

Commenta qui

Notiziario

La newsletter viene inviata più volte al mese. Vedi il nostro politica sui dati qui.

Ispirazione

Offerte di viaggio

Facebook copertina foto offerte di viaggio viaggi

Ottieni i migliori consigli di viaggio qui

La newsletter viene inviata più volte al mese. Vedi il nostro politica sui dati qui.