RejsRejsRejs » ultimi post » Destinazioni » Asia » Tailandia » Khao San Road a Bangkok - il viaggio va in Thailandia
Thailandia - Bangkok, Khao San Road - viaggio
Tailandia

Khao San Road a Bangkok - il viaggio va in Thailandia

La Thailandia è fantastica! Leggi qui la mia esperienza su Khao San Road, una famosa strada nel centro di Bangkok
vuoto vuoto

Khao San Road a Bangkok - il viaggio va in Thailandia è scritto da Linea Hansen

Mappa della thailandia, mappa di bangkok, mappa della thailandia, il golf thailandese, mappa della thailandia, mappa della thailandia meridionale, viaggio, mappa del vietnam, il viaggio va in Thailandia

Khao San Road a Bangkok è un successo per i viaggiatori con lo zaino

Il viaggio va in Thailandia e tutti i viaggiatori zaino in spalla che hanno viaggiato per il paese conoscono la strada. È qui che sei decisamente coinvolto, se indossi una canotta da birra Chang o sai come lanciare la frase "stesso uguale, ma diverso" nei punti appropriati del flusso del tuo discorso.

È la vigilia di Natale. Siamo seduti su Khao San Road a Bangkok con ognuno il nostro cappello da Babbo Natale, che la nonna ha mandato con i miei genitori per aggiungere un po 'di atmosfera natalizia sotto i cieli caldi. Lungo i ristoranti nell'area intorno a Khao San Road, "Last Christmas" si applica dagli altoparlanti e in molti luoghi è stato decorato con canti natalizi kitsch di cellophane.

Sostituiamo il tradizionale arrosto di maiale con delizioso cibo tailandese. Risalamandan sostituisce frittelle e gelati. Sciacquiamo le delizie con mojito e birre fredde. Oggi è un giorno come un altro, tranne per il fatto che indossiamo un cappello da Babbo Natale e ci sediamo segretamente e canticchiamo insieme al classico natalizio di Wham. È vergognosamente accogliente, ma anche piuttosto sciocco. C'è una lunga strada per tornare a qualcosa di simile una vigilia di Natale tradizionale, ma non importa. Molte esperienze attendono e mi chiedo se sarà Natale anche il prossimo anno?

La newsletter viene inviata più volte al mese. Vedi il nostro politica sui dati qui.

Khao San Road, thailandia, bangkok, viaggi, vita di città

Khao San Road a Bangkok: un guazzabuglio

Anche se Khao San è lungo solo poche centinaia di metri. Ma ci vogliono una o due ore per passeggiare nel bellissimo guazzabuglio. Agenzie di viaggio, barre, ristoranti, negozi di souvenir e bancarelle di abbigliamento che dettano l'ultima moda per backpacker riempiono la scena di strada. Ostelli, hotel e pensioni trovato in tutte le tonalità e fasce di prezzo. Che vanno dalle specie di brividi senza finestre con letti a castello infestati da cimici e pareti ricoperte di alcol alle opzioni di alloggio più esclusive per i pacchetti flash.

Un'invenzione spontanea sulla decorazione del corpo eccessivamente colorato è accolta in uno degli innumerevoli pantaloni da tatuaggio: carpe diem! I rastafariani sono impegnati a lavorare con fermezza i dreadlocks sulle teste dei viaggiatori con lo zaino appena arrivati. In mezzo alla folla, si svolge un incontro di boxe thailandese o un incontro di breakdance. Allo stesso modo in cui investi qui nel tuo sarong color batik, questo è anche il posto in cui fai acquisti per falsa identità. Tessera stampa danese, diplomi, patente di guida, lo chiami ed è fatto.

Vedi le migliori offerte di viaggio del mese qui

Khao San Road, thailandia, bangkok, viaggi, vita di città

Una strada vivace

Ovunque si sente: "Misterrr! Madaaame! Footmasaaaage !? " Viene preso posto in uno dei lettini appositamente progettati per strada, dopodiché le ciabattine infradito che ballano con la luna piena dalla pelle dura possono essere trattate amorevolmente da uno degli esperti massaggiatori tailandesi. I 25 DKK che un trattamento costa è assolutamente assuefacente. Potrei non essere in grado di pensare a qualcosa di più soddisfacente di un gioco di footmasaaaage.

Lungo la strada ci sono mucchi di mutandine per il cibo. Pad thai (piatto di noodle) preparato al momento, involtini primavera appena sfornati, riso fritto, frullati di frutta, frittelle, gelato al cocco e crepes fritte, che a buon mercato possono lenire le voglie dei viaggiatori in un attimo.

Per ridicolmente pochi soldi, puoi prendere un secchio di sesso in spiaggia o whisky-cola da uno dei piccoli bar mobili. Abbastanza divertente sempre per le melodie di "Buffalo Soldier" di Bob Marley e uno spinello che va avanti all'infinito. Qui i viaggiatori si incontrano, condividono esperienze ed esperienze, parlano in modo trasversale e molto spesso nelle seguenti serie di domande. "Di dove sei? Quanto tempo sei stato qui? Stai facendo un lungo viaggio? Dove sei stato? Dove andrai dopo? Come ti chiami? Dove alloggi? " Per tutto il tempo brindando a tutte le nazionalità. L'atmosfera è fantastica in Khao San Road a Bangkok.

Clicca qui per vedere deliziosi hotel a Bangkok

Khao San Road a Bangkok: un primo incontro

La stragrande maggioranza dei viaggiatori con lo zaino sbarca nel sud-est asiatico con Bangkok come prima destinazione del viaggio da non perdere dopo il liceo. Semi-confusi, jet-lag e un po 'spaventati, arrivano a Khao San Road, perché è quello che fai.

Ancora relativamente puliti negli indumenti, polsi non ancora rattoppati con corde e braccialetti casuali e non ci sono (ancora) bende che coprano le ferite degli incidenti sugli scooter a noleggio. Spesso dotato di uno zaino eccessivamente pesante e sovraffollato, di cui il kit di pronto soccorso riempie più della metà della borsa. L'altrettanto affollata parte superiore dello zaino limita la vista e grazie a Dio: può essere davvero opprimente e spaventoso scaricarsi in questo mondo alieno quando il viaggio va in Thailandia.

Guarda questa offerta di viaggio e visita Bangkok, il fiume Kwai e Khao Lak

Khao San Road, thailandia, bangkok, viaggi, vita di città

Una prima volta per tutto

Sì, Khao San Road a Bangkok è il suo piccolo mondo in un paese straniero. Io stesso sono stato il tumbler con lo zaino oversize e lo è ancora quando mi trovo in un nuovo paese e devo cercare di trovarmi a mio agio. E oh mio Dio, ho fatto - e sto facendo - molti errori. La mia prima viaggio in India nel 2006 (con uno zaino sovraffollato e una cassetta di pronto soccorso che riempiva più della metà della borsa), nonostante diversi avvertimenti, debuttò anche come backpacker. Se non vuoi ascoltare, devi sentire.

Io e il mio compagno di viaggio eravamo decisamente spaventati e sicuramente sembravamo spaventati almeno quanto i nuovi arrivati ​​a Bangkok! Per quale grotta era questo posto dove eravamo approdati? In buona fede, abbiamo risposto alla domanda del tassista che era la nostra "prima volta in India" e che ci sarebbe piaciuto "andare alle informazioni turistiche di proprietà del governo". E che fortuna che il fratello dell'autista lavori lì! Che autista simpatico e amichevole! Bene, bene, ok - tre volte il prezzo normale per il taxi. Sì, sì, se lo dici tu, è meglio che paghiamo. Ah, ah - avanti, approfittatene, truffateci, prendete i nostri soldi e raccontateci tutte le falsità, sapete, perché noi le inghiottiamo crude!

La "prima volta in India" fortunatamente non è stata l'ultima. Alcuni anni dopo, siamo tornati con uno zaino notevolmente più leggero, un kit di pronto soccorso più piccolo e meglio equipaggiato per gestire l'India e le correzioni di accompagnamento del peggior cassetto.

Vedi tutte le nostre offerte di viaggio in Thailandia qui

Khao San Road, thailandia, bangkok, viaggi, vita di città, viaggi in thailandia

La Mecca turistica e Khao San Road a Bangkok

Sono stato nella zona di Khao San parecchie volte e ho pensato che fosse estremamente turistico e superficiale. Mi sono sentito infedele alla "vera" vita da backpacker. Ma ora lo adoro! SÌ, pieno di turisti. Superficiale ... forse? Tutti noi occidentali che abbiamo girato il mondo per "realizzare noi stessi", "scoprire chi siamo", incontrare culture straniere e sperimentare da vicino nuovi paesi e popoli, ci affolliamo qui in questa stessa strada. Se vuoi vivere la Thailandia, devi stare lontano. Khao San non ha niente a che fare con la Thailandia. Fatta eccezione per il pad thai fresco venduto per strada.

Non sono le persone del posto che passano il tempo qui, e molto probabilmente non qui capirai cosa fare del resto della tua vita. Tutto in un raggio di 500 metri è ovviamente adattato alle esigenze e ai desideri dei backpackers. Tutto è possibile qui, è solo una questione di prezzo. Puoi persino vendere i tuoi flaconi di shampoo usati a metà e il sacco a pelo sporco al prossimo zaino in spalla. E le copie contraffatte delle guide di Lonely Planet funzionano su un piano quasi di parità con il baht thailandese come valuta valida.

È un pensiero folle che negli ultimi 30-40 anni una singola strada si sia evoluta dall'essere un mercato del riso fino ad essere oggi un fenomeno che costituisce il centro della cultura dei viaggiatori con lo zaino in spalla nel sud-est asiatico. Se prendi Khao San per quello che è e provi ad annusare questa atmosfera super intensa, allora è un'esperienza in sé. Questi 500 metri - pieni di aspettative ed emozioni - tante esperienze che aspettano, stati d'animo da provare, cibo da gustare, treni notturni da provare, sogni da vivere ed esperienze da fare quando il viaggio va in Thailandia.

Evviva la vita dei sostenitori, evviva Khao San Road a Bangkok!

Leggi molto di più sul viaggio in Thailandia qui

Viaggio nelle isole della Thailandia

Qual è il periodo migliore per viaggiare in Thailandia?

  • Bangkok è meglio viaggiare tra novembre e marzo
  • Chiang Mai è la cosa migliore per viaggiare tra novembre e marzo
  • Koh Samui è la cosa migliore per viaggiare tra gennaio e aprile, nonché tra giugno e settembre
  • È meglio viaggiare a Phuket tra novembre e marzo
  • È meglio viaggiare a Hua Hin tra novembre e marzo
  • Koh Phi Phi è meglio viaggiare tra novembre e febbraio

Questo post contiene collegamenti ad alcuni dei nostri partner. Se vuoi vedere come va con le collaborazioni, puoi toccare suo.

La newsletter viene inviata più volte al mese. Vedi il nostro politica sui dati qui.

vuoto

A proposito dello scrittore di viaggi

Linea Hansen

Line ha iniziato la sua vita di viaggio da adolescente andando in vacanza in charter con i suoi amici, cosa che ha dato il via al suo desiderio di viaggiare. È sempre stato guidato da un grande desiderio e dall'urgenza di sperimentare il mondo e vedere cosa si nasconde in altri paesi. Dopo l'adolescenza, è sempre stato con lo zaino in giro e preferibilmente con un "budget limitato".

Commento

Commento

Notiziario

La newsletter viene inviata più volte al mese. Vedi il nostro politica sui dati qui.

Foto di viaggio da Instagram

Ottieni i migliori consigli di viaggio qui

La newsletter viene inviata più volte al mese. Vedi il nostro politica sui dati qui.