RejsRejsRejs » Destinazioni » Europa » Danimarca » Agersø: un piccolo paradiso per gli uccelli nel mezzo della Grande Cintura
Danimarca · XNUMX€ Zelanda e isole

Agersø: un piccolo paradiso per gli uccelli nel mezzo della Grande Cintura

Agersø, trattore, traghetto - viaggio
Tine e Sarah di Ødysséen visitano le isole della Danimarca. Questa volta sono andati ad Agersø, che si trova al largo di Skælskør.
striscione in resina

Agersø: un piccolo paradiso per gli uccelli nel mezzo della Grande Cintura è scritto da Tino Tolstrup.

bandiera dell'UE
Danimarca Agersø ø travels

L'isola per gli amanti degli uccelli

Non ci vogliono più di 2 ore per cancellare København attraverso Zelanda e prendi il traghetto attraverso la Great Belt fino alla piccola isola, Agersø, che si trova al largo di Skælskør Zelanda occidentale.

E anche se molti danesi potrebbero non aver sentito parlare di Agersø o aver pensato di andarci, Agersø è il luogo di riposo permanente per gli uccelli migratori, che hanno bisogno di un posto dove riposare le piume durante il tragitto da Africa.

Hans Ulrik, un biologo e inanellante uccelli dell'isola, aveva persino sbucciato lo stesso piccolo beccaccia della torre, un normale pendolare Senegal Fuori dalla rete per diversi anni consecutivi.

Nonostante il fatto che l'unica città di Agersø con piccoli stagni e un bel laghetto in mezzo non sia molto grande, siamo comunque riusciti a girovagare per le strade strette confusi per trovare i rifugi che avrebbero dovuto esserci dietro. centro naturale stabilito.

Li abbiamo trovati fortunatamente; un sacco di rifugi nuovissimi e molto belli con un falò e vista sul mare.

Un giro in bicicletta fino al faro di Agersø

Ad Agersø, le viste sul mare non mancano. L'isola è larga solo 3 km nel punto più largo, quindi la sensazione dell'isola si manifesta rapidamente quando guidi e puoi vedere l'acqua su entrambi i lati.

Ci sono pochi chilometri da punta a punta, quindi puoi facilmente pedalare dal faro e dai vecchi cannoni all'estremità meridionale, attraverso il centro storico con locanda e mulino fino all'area protetta degli uccelli all'estremità settentrionale.

Meglio che rotolassimo via sulle nostre mountain bike, stavamo per imbatterci in un cervo che saltava. È difficile dire chi sia stato più sorpreso.

Abbiamo camminato fino alla spiaggia a nord e abbiamo trovato un'enorme roccia, ci siamo potuti sedere e pranzare con vista sul Great Belt Bridge, l'acqua calma e il sole proprio nella bacca.

Quindi ci siamo seduti lì e abbiamo riflettuto sulla vita - e abbiamo pensato che quando luoghi così belli come Agersø si trovano a sole 2 ore da København, allora dovresti davvero uscire e goderteli un po 'più spesso.

Buon viaggio!

Potrebbero esserci collegamenti a partner commerciali in questo articolo: puoi vedere come va qui Hotel Skt. Anna stendardo

Circa l'autore

Tino Tolstrup

Tine ha una laurea in geografia presso l'Università di Copenaghen con un focus sulla gestione ambientale e ha una solida conoscenza del paesaggio naturale e culturale danese, dello sviluppo urbano e dei modelli di insediamento.
Da marzo a settembre 2018, lei e Sarah Steinitz esploreranno il regno dell'isola e viaggeranno in 37 isole in Danimarca. Sarà un'avventura. Un'avventura che chiamano L'odissea. Fanno parte di una generazione che vola in giro per il mondo dopo il libro "1000 posti da vedere prima di morire", ma non sono mai stati ad Avernakø o guidati su Storstrømsbroen. Cercheranno le avventure che aspettano dietro l'angolo: a Fejø, Fanø, Fur e le altre 34 isole che percorrono sul loro Ødyssé.

Aggiungi un commento

Commenta qui

Notiziario

La newsletter viene inviata più volte al mese. Vedi il nostro politica sui dati qui.

Ispirazione

Offerte di viaggio

Facebook copertina foto offerte di viaggio viaggi

Ottieni i migliori consigli di viaggio qui

La newsletter viene inviata più volte al mese. Vedi il nostro politica sui dati qui.