RejsRejsRejs » Destinazioni » Nordamerica » USA » Florida: 5 favoriti nel Sunshine State
USA

Florida: 5 favoriti nel Sunshine State

La Florida è la destinazione perfetta con fantastiche esperienze in un clima caldo. Porta Jesper Munk Hansen in un tour e scopri i suoi 5 posti preferiti nello stato. 
striscione in resina

Florida: 5 favoriti nel Sunshine State è scritto da Jesper Munk Hansen.

bandiera dell'UE
Stati Uniti Florida palme - viaggi

Florida adatta alle famiglie e piena di divertimento

Florida io USA è noto per i suoi numerosi parchi di divertimento come Walt Disney World, Universal Studios, Sea World e persino Legoland ed è, nel complesso, molto ovvio per quello grande viaggio di famiglia. Tuttavia, il Sunshine State è anche pieno di grandi esperienze per chi viaggia senza bambini.

Nel Parco nazionale delle Everglades incontri gli alligatori, a Miami Beach incontri la rilassata vita da spiaggia e ovunque in Florida incontri la ben nota ospitalità americana. Vivi il grande sogno di un viaggio nello stato soleggiato della Florida.

Foglie di palma al tramonto - viaggio

The Sunshine State: sole, sole e ancora sole 

Ho voluto sperimentare gli Stati Uniti per diversi anni. Un paese in cui non sono mai stato e nemmeno il mio compagno. Quando mi viene un'idea, comincio sempre a lavorarci sopra ed esplorare le possibilità.

Il posto ovvio negli Stati Uniti era la Florida, che è stata descritta da molti come un buon posto per chi visita per la prima volta gli Stati Uniti. Abbiamo pensato di prenotare noi stessi il volo e l'hotel, proprio come facciamo di solito in Europa. Ma dopo alcune offerte delle agenzie di viaggio, c'erano pochi dubbi sul fatto che lo desiderassimo USA Rejser a sostenerlo. Un'agenzia di viaggi con esperienza negli USA e nei piccoli "luoghi nascosti".

USA Rejser non solo ha dato il miglior prezzo; hanno inoltre fornito un servizio aggiuntivo in termini di follow-up, informazioni e adeguamenti durante il processo. Se qualcosa doveva essere risolto o avevamo domande, l'hanno risolto rapidamente. Pertanto, il 23 ottobre 2022, siamo saliti sull'aereo da Copenaghen a Tampa in Florida con scalo a Toronto in Canada. Ora stavamo facendo un tour della Florida e stavamo in quattro posti diversi The Sunshine State.

Non avremmo mai pensato a Tampa in particolare, se non fosse stato perché l'agenzia di viaggi ha avuto una buona idea e conosceva la cittadina più piccola di Clearwater sulla costa occidentale della Florida: una cittadina vicino al Golfo del Messico. Clearwater è a soli 30 minuti di auto dall'aeroporto di Tampa, quindi siamo volati in quell'aeroporto.

L'agenzia di viaggi aveva anche organizzato un'auto pronta per noi. Poi eravamo arrivati ​​in Florida.

Hotel Skt. Anna stendardo
Clearwater in Florida

Clearwater – una piccola città portuale rilassata 

Come accennato, non avevamo mai nemmeno pensato a Tampa o Clearwater se dovessimo prenotare noi stessi. Quindi è stato emozionante sperimentare la Florida sconosciuta, quindi non volevamo solo vedere Miami e altre grandi città. Clearwater – e Clearwater Beach, dove abbiamo vissuto – è una piccola città per gli standard americani, con poco più di 100.000 abitanti in totale.

La zona è caratterizzata da un'atmosfera da surfista e la gente trascorre molto tempo in spiaggia e al sole. È anche un paradiso per i pellicani, che sono ovunque vicino all'acqua.

Abbiamo trascorso due giorni a Clearwater ed è stato interessante provare alcune delle cose che normalmente non si associano agli Stati Uniti. Niente edifici alti o grattacieli, ma piuttosto un piccolo ambiente portuale con surfisti e un'atmosfera rilassata. Naturalmente, puoi anche sperimentarlo ad es California, ma a Clearwater il rapporto di scala è molto più piccolo.

Banner per crociere Princess
Stati Uniti Florida Cocoa Beach - viaggio

Cocoa Beach – un mare luminoso e vibrante 

Dopo Clearwater, inizialmente dovevamo dirigerci a sud, a Naples. Era stato programmato per più di sei mesi, ma tre settimane prima che andassimo negli Stati Uniti, come alcuni ricorderanno, c'è stato un violento uragano in Florida. L'uragano aveva devastato l'area intorno alle città di Naples e Fort Myers, quindi l'hotel non poteva ospitarci.

Con tre settimane di preavviso, abbiamo cambiato rapidamente i piani con l'aiuto dell'agenzia di viaggi. Ancora una volta hanno lavorato in modo rapido ed efficiente e abbiamo prenotato un hotel a Cocoa Beach, sulla costa orientale della Florida atlanticohavet.

È stato un colpo di fortuna che siamo venuti a Cocoa Beach invece che a Napoli, perché Cocoa Beach è un'area con molta "bioluminescenza" che volevamo sperimentare.

La bioluminescenza è la luce biologica, che è la produzione e l'emissione di luce da parte di un organismo vivente. Abbiamo dovuto salpare in kayak la sera e sperimentare che piccoli organismi viventi nell'acqua si illuminavano quando c'era movimento nell'acqua. Potevi vederli solo con il movimento. È stata un'esperienza molto diversa e non qualcosa che mi aspettavo in anticipo.

L'atmosfera a Cocoa Beach era caratterizzata anche da una parte dell'ambiente dei surfisti combinata con il reggae e la vita da spiaggia.

Punto sud della Florida USA vicino al viaggio a Cuba

Florida Keys: guarda i delfini e avvicinati a Cuba 

Non puoi perderti le Florida Keys quando sei in Florida. Vale l'intero viaggio, anche se sono state quasi sei ore di macchina da Cocoa Beach.

Le Florida Keys si trovano proprio nella parte più meridionale della Florida e in realtà anche la parte più meridionale della terraferma degli Stati Uniti. Stavamo andando a vivere a Key Largo, che è all'inizio delle Florida Keys. Da qui, sono due ore di macchina fino al punto più lontano della terraferma degli Stati Uniti, Key West.

Solo Key West era programmato per un altro giorno. Era il giorno del mio compleanno e quale modo migliore per festeggiare il tuo compleanno se non fare una gita in barca e vedere i delfini e fare snorkeling? Per prima cosa abbiamo visto molti delfini da lontano, e poi abbiamo navigato in un'area dove potevamo fare snorkeling e nuotare. Sfortunatamente, non c'erano delfini in quella zona.

Si consiglia vivamente di visitare Key West, ma ci sono molte persone ovunque, quindi siamo contenti di aver soggiornato in un hotel a Key Largo e di avere la possibilità di guidare fino a Key West invece di restare lì. Sia per l'ambiente più tranquillo di Key Largo sia per il prezzo, che è 3-4 volte più alto se dovessimo vivere a Key West.

È anche a Key West che puoi trovare il punto più meridionale degli Stati Uniti continentali, solo 90 miglia – o 145 chilometri – da Cuba. Key West è uno deve vedere, quando sei in Florida.

Key Largo, dove abbiamo alloggiato in un hotel, è una zona più tranquilla. Il nostro hotel era costituito da piccole case in fila e assomigliava molto a un campeggio, ma senza roulotte e case mobili. L'hotel aveva la sua spiaggia privata, e quindi si poteva nuotare indisturbati nel Golfo del Messico, dove eravamo tornati dopo il soggiorno all'Atlanterhavet.

Miami Beach, grattacieli, spiaggia, havet

Miami Beach: vita da spiaggia, cultura e grande città in uno 

L'ultima tappa del viaggio in Florida è stata, ovviamente, Miami Beach. Anche se ho menzionato prima nell'articolo che è stato bello vedere posti diversi dalle grandi città come Miami, sono comunque contento che abbiamo avuto la possibilità di vivere anche questo posto.

Miami Beach è il posto dove le persone pattinano, correre o andare in bicicletta sul lungomare, sdraiato sulla spiaggia, ascoltando musica vicino all'acqua e godendosi la vita. Abbiamo anche avuto l'opportunità di vivere Halloween a Miami Beach, ed è stato qualcosa fuori dall'ordinario, e per niente come lo conosciamo dalla Danimarca.

Gli americani sono molto più interessati a travestirsi e non deve necessariamente essere inquietante vestirsi come in Danimarca. Possono anche essere vestiti come personaggi dei cartoni animati o supereroi come Batman, Superman o Spiderman. C'era persino qualcuno vestito da Babbo Natale, anche se all'epoca eravamo solo alla fine di ottobre. Halloween di oggi è una grande festa negli Stati Uniti e non si tratta di spaventare le persone. Presuppone che tutti siano felici.

Miami Beach è un posto fantastico e un'area in cui potremmo facilmente trascorrere più tempo. Una volta siamo stati anche dall'altra parte del ponte nella città di Miami, dove abbiamo visto, tra le altre cose, le Wynwood Walls, ma per il resto abbiamo trascorso la maggior parte del nostro tempo a Miami Beach. Nonostante il nome, non è solo una spiaggia. È una città indipendente delle dimensioni di Esbjerg.

Se mai verrai a Miami, ti consiglierei di stare a Miami Beach invece che a Miami. La città è un po' più piccola e c'è abbastanza da fare dall'altra parte del ponte.

Florida - Parco nazionale delle Everglades

Parco nazionale delle Everglades: la fauna selvatica della Florida 

Durante i giorni in cui vivevamo a Miami Beach, abbiamo scelto di fare una gita al Parco nazionale delle Everglades, che dista solo 30 minuti di auto da Miami.

Avevamo prenotato una gita in barca guidata attraverso l'area paludosa, dove abbiamo avuto l'opportunità di vedere gli alligatori nel loro ambiente naturale. Questa è una cosa a cui generalmente prestiamo molta attenzione quando dobbiamo sperimentare la fauna selvatica; deve essere alle condizioni degli animali e non dobbiamo disturbarli. Questo era vero sia quando abbiamo visto i delfini sia quando abbiamo visto gli alligatori.

Le Everglades sono un'area naturale davvero meravigliosa, e dopo il viaggio in barca di circa 30 minuti e una successiva storia sugli alligatori, non ne abbiamo avuto abbastanza.

Abbiamo guidato un po' oltre nel parco nazionale e siamo arrivati ​​in un posto dove abbiamo fatto un'altra visita guidata. Questa volta con il tram a Shark Valley, che fa parte del Parco nazionale delle Everglades. Il tram è un minibus aperto con diverse carrozze. Qui ci è stato permesso ancora una volta di goderci la fauna selvatica e gli uccelli di ogni tipo, mentre guidavamo attraverso la campagna per circa due ore. Vita animale dentro Il terzo parco nazionale più grande degli Stati Uniti è qualcosa fuori dall'ordinario. In questo viaggio con il tram, abbiamo visto di nuovo alligatori sdraiati sul bordo dell'acqua della palude. 

Dopo 13 giorni in Florida è arrivato il momento di tornare a casa. Il mio primo incontro con gli USA mi ha fatto una grande impressione, e fortunatamente il mio incontro con gli americani non è stato all'altezza di alcuni dei pregiudizi che si sono sentiti. Anzi. Non ho visto molti paesi in cui la gente del posto è accogliente come negli Stati Uniti.

Quindi, se stai pensando di vivere gli Stati Uniti e la Florida, penso che dovresti farlo. È altamente raccomandato. Ricorda solo che agosto e settembre sono la stagione degli uragani in Florida, quindi potrebbe essere una buona idea viaggiare in ottobre e novembre, come abbiamo fatto noi. Qui la temperatura è stata costantemente sui 28-30 gradi, e ha piovuto solo per 15 minuti in una sola sera.

Buon viaggio in Florida e negli USA.

Vedi molto di più sui viaggi in Florida e negli altri stati degli Stati Uniti qui


Lo sapevi: ecco un esperto di USA Rejser Le 7 migliori destinazioni trascurate negli Stati Uniti secondo Nicolai Bach Hjorth

7: Pope Island, isole uniche al largo del Wisconsin
6: Finger Lakes, laghi panoramici di New York
Ottieni subito i numeri da 1 a 5 iscrivendoti alla newsletter e guarda nell'e-mail di benvenuto:

La newsletter viene inviata più volte al mese. Vedi il nostro politica sui dati qui.

Potrebbero esserci collegamenti a partner commerciali in questo articolo: puoi vedere come va qui Hotel Skt. Anna stendardo

Circa l'autore

Jesper Munk Hansen

Jesper vive a Kolding e ha viaggiato molto nella sua vita. Soprattutto nel Sud Europa, dove Italia e Spagna sono le sue preferite. Ha visitato la Spagna 12 volte e l'Italia 24 volte.

Parla spagnolo e sta imparando anche l'italiano ed è stato anche Brand Ambassador per Visit Italy per poco più di 2 anni dal 2020 al 2022.

Inoltre, ha vissuto in Malesia per 3 mesi.

Jesper viaggia 4-6 volte l'anno e nel 2023 ha fatto 6 viaggi. Nel 2024 ha finora programmato viaggi in Sicilia, Tailandia e agli Europei di calcio in Germania.

Segui la pagina dei viaggi di Jesper su Instagram, dove parla dei suoi numerosi viaggi: instagram.com/munktravels/

Aggiungi un commento

Commenta qui

Notiziario

La newsletter viene inviata più volte al mese. Vedi il nostro politica sui dati qui.

Ispirazione

Offerte di viaggio

Facebook copertina foto offerte di viaggio viaggi

Ottieni i migliori consigli di viaggio qui

La newsletter viene inviata più volte al mese. Vedi il nostro politica sui dati qui.