RejsRejsRejs » Destinazioni » Nordamerica » USA » Esperienze in South Dakota: The Museum of the Nuclear War
USA

Esperienze in South Dakota: The Museum of the Nuclear War

Stati Uniti d'America - South Dakota, Minutemen, segno - viaggio
Avvicinati davvero alla Guerra Fredda al Museo della Guerra Nucleare nel Sud Dakota.
striscione in resina

Esperienze in South Dakota: The Museum of the Nuclear War è scritto da Michael Bo Christensen

bandiera dell'UE
USA - South Dakota, Minuteman, Commando Center - Viaggi

Un'area segreta dalla Guerra Fredda

Alla fine del Badlands National Park nel South Dakota c'è qualcosa di speciale come il Museum of Nuclear War: il Minuteman Missile National Historic Site. Il museo è stato allestito in un tentativo di apertura sulla scia della Guerra Fredda. Oltre al museo, si possono vedere i manichini dei missili nucleari che giacevano pronti nei silos sepolti "Delta-09" nel Sud Dakota. Puoi persino scendere nei bunker altrimenti segreti, dove gli uomini minuti erano pronti.

Da anni i soldati stanno seduti pronti - con il dito sul bottone - in attesa dell'ordine del presidente. Giorno e notte in un turno di 24 ore, 2 uomini alla volta. Gli uomini erano protetti da una porta spessa un metro, chiamata "porta blindata", che doveva proteggerli. La porta può essere aperta e chiusa solo dall'interno.

I due uomini in servizio avevano ciascuno la propria chiave ed entrambi dovevano essere girati contemporaneamente per attivare i missili nucleari. Pertanto, sono stati posizionati a intervalli di quattro metri, per prevenire "eventi non intenzionali", come era stato formulato.

Anche se c'erano solo due in servizio, uno era sempre al comando. Giù nel bunker chiamato LCC (Launch Control Center) avevano il loro "appartamento". Il tempo laggiù sembrava incommensurabilmente lungo e il tempo veniva passato in TV e a leggere. La maggior parte aveva solo due turni XNUMX ore su XNUMX alla settimana, quindi era abbastanza comune frequentare un'istruzione contemporaneamente al lavoro di soldato.

Trova voli economici per South Dakota USA qui

USA - South Dakota, Minuteman, Propaganda - Viaggi

Vieni solo se ne hai il coraggio

In pratica, mancavano molti chilometri ai 10 razzi controllati dai soldati su Delta-09. Erano distribuiti su una vasta area geografica e quindi non si trovavano nello stesso posto del bunker.

La maggior parte dei missili nucleari degli Stati Uniti si trova nel nord del Sud Dakota. Da qui, in meno di 30 minuti, i razzi potevano essere inviati per la via più breve attraverso il Polo Nord verso est e colpire gran parte dell'Unione Sovietica, che all'epoca era il principale nemico.

Nell'ottobre 1962, il mondo rimase sull'orlo di una guerra nucleare per 13 giorni mentre Cuba schierava missili russi sull'isola. Razzi che potrebbero colpire la maggior parte degli Stati Uniti. Il mondo trattenne il respiro in preda all'ansia e all'eccitazione. Personalmente, ricordo persino i giorni in cui, a 6 anni, potevo sentire il silenzio e la tensione attorno al tavolo da pranzo.

Nemmeno i miei fratelli maggiori erano come una volta. Non ne capivo niente, ma ricordo di aver avuto paura. Probabilmente non era niente in confronto ai soldati che erano in servizio giù nelle pile. Erano sotto grande pressione nei giorni in cui tutti gli esercizi potevano diventare realtà. Uno di quelli che erano pronti se l'ordine arrivava era Joe.

È ancora lì, ma ora passa il suo tempo a mostrare al pubblico cosa ha fatto a 10 metri sotto terra giorno dopo giorno, incluso Jim, che ora è impiegato dal National Park Service (NPS), che gestisce il museo. A seguito degli accordi di disarmo con l'ex Unione Sovietica, Delta-09 fu sciolto e in seguito divenne un monumento a un tempo freddo. L'unico trovato negli Stati Uniti.

Il museo descrive in particolare la Guerra Fredda e la vita nel bunker. Uno dei dipendenti, Jill, racconta di un'infanzia di paura. Viveva nella zona da bambina e trascorreva gran parte del suo tempo a guardare il cielo. Sapeva che era da lì che sarebbero arrivati ​​i razzi se gli Stati Uniti fossero stati attaccati.

Sebbene Jill abbia probabilmente raccontato molte volte di un'infanzia nella paura, si può chiaramente intuire che la tocca raccontare. "È un po 'un paradosso che io lavori qui", mi dice mentre mi mostra in giro. Il museo è pieno di materiale di propaganda contro i malvagi russi rossi, e il luogo trasuda l'invincibilità dell'esercito americano e l'atteggiamento "vieni solo se osi".

Hotel Skt. Anna stendardo
USA - South Dakota, Minuteman, Rocket Silo - Viaggio

Esperienze nel Badland National Park nel South Dakota:

Il bunker nucleare è aperto al pubblico. Per arrivarci devi essere pronto al museo, uscita 131 (qui è anche il vialetto per Badlands National Park) quando aprono alle 8.00 del mattino per ottenere i biglietti. I posti sono limitati e l'ingresso è gratuito. Devi essere in grado di salire 5 metri su una scala se l'ascensore è rotto.

I bambini sotto 1 metro non possono entrare. Non portare borse. Da kl. Alle 9.00 c'è un tour del bunker Delta-09 stesso, che si trova a 10 minuti di auto all'uscita 127 dell'Interstate 90. Nessuno entra senza biglietto. Qui dovresti anche esplorare il silo missilistico dove il missile nucleare - ora solo un manichino - è scavato nel terreno. Può essere visto solo dall'alto.

Per molti anni, il museo è stato testimone di un tempo lontano in cui una guerra nucleare era impensabile. Mentre vengono scritte queste righe, due capi di stato degli Stati Uniti e della Corea del Nord minacciano di bombardarsi a vicenda. L'impensabile è tornato a essere un'opzione. Ci sono ancora molti silos nucleari che funzionano di giorno e di notte Minutemen e ora anche le donne.

Se non vuoi essere confrontato con questa parte deplorevole della storia, allora vai a fare una passeggiata nel buon paese, il Badlands National Park. Ci vogliono solo 5 minuti per arrivare lì o finché i soldati devono premere il pulsante se l'ordine arriva ...

Molte fantastiche esperienze ti aspettano in South Dakota durante il tuo prossimo viaggio negli Stati Uniti: buon viaggio!

Maggiori informazioni sugli Stati Uniti qui


Lo sapevi: ecco un esperto di USA Rejser Le 7 migliori destinazioni trascurate negli Stati Uniti secondo Nicolai Bach Hjorth

7: Pope Island, isole uniche al largo del Wisconsin
6: Finger Lakes, laghi panoramici di New York
Ottieni subito i numeri da 1 a 5 iscrivendoti alla newsletter e guarda nell'e-mail di benvenuto:

La newsletter viene inviata più volte al mese. Vedi il nostro politica sui dati qui.

Potrebbero esserci collegamenti a partner commerciali in questo articolo: puoi vedere come va qui Hotel Skt. Anna stendardo

Circa l'autore

Michael Bo Christensen

Michael Bo Christensen possiede il sito di viaggi Drivingusa.dk
Michael ha un amore speciale per le piccole gemme naturali sconosciute, che probabilmente non rimangono sconosciute. È abituato alle riserve indiane e ne ha una grande conoscenza.

Con il suo sito di viaggi come catalogo arretrato, Michael ama tenere conferenze sui suoi quasi 20 viaggi negli Stati Uniti. Negli ultimi 40 anni ha sviluppato un rapporto stretto e amorevole con gli americani e apprezza molto i loro modi immediati e accomodanti.

Molti viaggiatori senza guida tolgono una mano a Michael quando il loro itinerario deve essere combinato insieme, e così fanno diverse agenzie di viaggio quando sviluppano il prodotto i loro viaggi.

Michael lavora quotidianamente come educatore scolastico e nel tempo libero fa oscillare le bacchette in gruppi jazz e swing e si diverte con la sua famiglia.

Aggiungi un commento

Commenta qui

Notiziario

La newsletter viene inviata più volte al mese. Vedi il nostro politica sui dati qui.

Ispirazione

Offerte di viaggio

Facebook copertina foto offerte di viaggio viaggi

Ottieni i migliori consigli di viaggio qui

La newsletter viene inviata più volte al mese. Vedi il nostro politica sui dati qui.